Search
  • Rubio

SI PARTE !!! Scultori dell'aria

Updated: Apr 17

Eccomi qui con il primo post di questo blog: le aspettative e le speranze sono tante, come anche i timori. E' la prima volta che scelgo di affidare alla parola scritta le riflessioni che accompagnano le mie avventure nel mondo della musica.


I post che si susseguiranno nel tempo sono rivolti ad un pubblico ampio, non voglio restringere agli addetti al mestiere (che sicuramente potranno raggiungere livelli di profondità comprensiva diversa rispetto ad altri).


Sei un musicista ? Sei un compositore ? Sei un ascoltatore di musica ? Ti dò il benvenuto, speranzoso che tra queste parole troverai uno spazio di lettura e riflessione accogliente e caloroso.


I diversi post che scriverò non seguiranno una struttura ben precisa, l'unico elemento costante sarà il finale: una parte del discorso che mi piace sempre lasciare aperta, generativa, un finale che non chiude ma rimanda ad altro. Alla fine di ogni post troverai un consiglio musicale di ascolto: potrà riguardare l'argomento oppure no, l'importante sarà farti ascoltare nuova musica.


Fin dal primo momento che ho aperto questo blog ho pensato: come posso iniziare ?

La domanda riguardante l'inizio porta con sé sempre un ingente carico emotivo: quali parole ? Quali argomenti ? Sarò capace di mantenere l'impegno ? Piaceranno le cose che scriverò ?


Quello che voglio creare scrivendo questo blog è un viaggio ... un viaggio senza meta e senza indicazioni di percorso, un viaggio denso che possa portare nuove e ulteriori riflessioni al mondo della musica, sia essa suonata, composta o semplicemente ascoltata. Un viaggio che si muove sopra un sentiero incerto, pieno di curve e di misteri, di fatiche e di sollievi. Un viaggio dove incontrare persone, scambiare opinioni, conoscere nuovi aspetti del mondo, confrontarsi. Un viaggio che sia generativo sia per me che scrivo che per te che leggi.


Uno strategia mi è sempre venuta in aiuto quando nella vita mi sono trovato ad affrontare situazioni simili di incertezza e vertigine: un bel respiro profondo e ... VIA !!! Diamo inizio alle danze !!!





La musica a mio parere racchiude in sé una particolare ambivalenza: il suo essere SIGNIFICATIVA per le nostre vite, il suo causare EFFETTI CONCRETI sul nostro corpo, il suo essere EMOZIONANTE per i nostri cuori, ma al tempo stesso il suo essere INEFFABILE, IMPALPABILE, ETEREA, legata a più o meno elaborate VIBRAZIONI di ARIA.


Non è fantastico ? Due opposti che magicamente stanno insieme, che acquisiscono significato per le nostre vite, che le plasmano. Da una parte un qualcosa che ha effetti concreti e palpabili sull'essere, dall'altra un qualcosa che non si può impugnare, che non si può toccare, afferrare.


Quando suono, insegno ma soprattutto quando compongo cerco di tenere sempre a mente questa consapevolezza: la materia che compongo non ha consistenza, non è concreta, non posso toccarla, ma al tempo stesso, nonostante la sua leggerezza, può arrivare a toccare le corde più intime della nostra personalità.


E' proprio muovendo da tutti questi pensieri che mi piace definire i fautori di musica (che siano musicisti o compositori) dei veri e propri SCULTORI dell'ARIA: faticosamente si trovano a lavorare il proprio materiale per ottenere dei risultati significativi e concreti (come gli scultori) ma, guardando da un altro punto di vista, questo materiale è costituito da aria, quindi impalpabile.


Sia lode a questi scultori tra le cui fila mi riconosco felicemente !


Se sei arrivato fin qui vuol dire che non ti ho annoiato, e di questo ne sono estremamente felice !


Tu cosa ne pensi ? Ti senti uno SCULTORE dell'ARIA ? Ne conosci qualcuno ?


Non mi resta che augurarti buon viaggio !




CONSIGLIO MUSICALE

Diamo inizio a sezione con del sano groove made in USA ! I FORQ li ho conosciuti fin dalla loro fondazione, opera di quella stupenda persona che è Michael League, fondatore anche del collettivo Snarky Puppy. I FORQ sono puro ritmo, scelte timbriche e improvvisative inusuali, creatività e originalità. Buon ascolto !



9 views
 

+39 345 477 24 76

Milano - Italy

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube

©2020 Luca Di Leo. Made with Wix.com